News

Istituito l’autobus – navetta per l’ospedale

Recco. L’insorgere del grande caldo ha reso più urgente la richiesta di diversi cittadini di Recco di prolungare la corsa di qualche autobus dal capolinea di via Ippolito d’Aste sino all’ex ospedale Sant’Antonio, oggi sede di numerosi servizi ambulatoriali e del centro prenotazione Asl 3.

Oggi, l’annuncio di Roberto Rolandelli, direttore operativo di Atp Esercizio: «Ci rendiamo conto
che anche percorrere a piedi qualche centinaia di metri che separano l’attuale capolinea dall’ospedale possono rappresentare un problema. Per questo, una vola valutati costi e benefici, abbiamo deciso di attuare il nuovo servizio di collegamento. Un bus navetta tra il capolinea e l’ex ospedale  Sant’Antonio funzionerà tutti i giorni feriali al mattino, quando sono in funzione la gran parte dei servizi ambulatoriali».

Già si dice che la novità verrà confermata con l’introduzione dell’orario invernale, da metà settembre. Essa viene salutata positivamente da Franco Senarega, consigliere delegato alle viabilità della Città Metropolitana e recchese: «Ringrazio Atp per la capacità dimostrata nel rispondere positivamente  e in tempi brevi a un’esigenza che arriva da tutti i cittadini, ma in particolare dalle persone anziane».

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!