News

Caldo, non c’è tregua: venerdì sarà ancora peggio. Ancora “avviso” della protezione civile

Chiavari. Il termometro dell’Arpal, questa notte, non è sceso sotto i 25° né a Chiavari né a Bargone (CasarzaLigure). In presenza anche di elevati tassi di umidità, il caldo, dunque, non concede tregua e le previsioni non lasciano sperare in cambiamenti né oggi né domani. Addirittua un ulteriore rialzo si potrebbe avere venerdì.

Arpal ha emesso anche per oggi, 1 agosto, “un avviso meteorologico relativo all’ondata di caldo che interessa la Liguria e all’elevato disagio fisiologico provocato dalle alte temperature su tutto il territorio regionale.

Per oggi mercoledì 1 e domani, giovedì 2, le temperature sono attese stazionarie su valori alti e con tassi di umidità medio alti tali da comportare diffuse condizioni di elevato disagio fisiologico per caldo, in particolare in centri urbani e valli poco ventilate. Dopodomani, venerdì 3 agosto permarrà questa situazione di disagio per caldo, anche per via di un possibile rialzo termico causato da  condizioni di föhn.

Dal punto di vista meteorologico c’è da segnalare che, dal tardo pomeriggio di oggi, si accentuerà l’instabilità per il sopraggiungere di un impulso da Nord Ovest: potranno, dunque, svilupparsi temporali sui rilievi con possibile interessamento della costa, in particolare sul centro Ponente (bassa probabilità di temporali forti).

Domani, giovedì 2 agosto, avremo condizioni di marcata instabilità che favoriranno il possibile sviluppo di temporali, in movimento dall’interno verso la costa, con bassa probabilità di fenomeni forti fin dalle prime ore sul centro Ponente e dalla tarda mattinata sul centro Levante”.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!