News

“Portare il Parco di Portofino sino a Chiavari”

Chiavari. 4.600 ettari di territorio “indubbiamente strategici”: sono quelli che dovrebbe comprendere il Parco di Portofino, nella sua versione nazionale di imminente costituzione, secondo Italia Nostra, Legambiente, Associazione “Il Monte di Portofino” onlus, Associazione culturale OKINaWA, Comitato “Scalo – Camogli”, Comitato Spontaneo Tutela del Territorio di Camogli, che hanno diffuso una nota congiunta, auspicando, appunto, che “i confini del nascente Parco nazionale di Portofino siano rivisti in senso ampliativo, comprendendovi, quanto meno, la precedente area contigua”, quella della costituzione, risalente al 1935. Questo, perché “i valori che caratterizzano tali aree non sono diversi da quelli che contraddistinguono il territorio oggi ricadente nel Parco”.Per le stesse ragioni, evidentemente, le associazione “disapprovano recisamente la recente decisione della giunta regionale di rendere definitiva la temporanea sospensione dell’efficacia dell’area contigua posta a ridosso del Comune di Santa Margherita”.

Nella foto, Semaforo Vecchio, nel cuore del Parco di Portofino.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!