News

Frecciabus, si prosegue con la “white list” che lascia passare i pullman turistici

Prenderà il via a metà lugluio, più o meno, il collegamento diretto, con “VolaBus”, tra Portofino, Santa Margherita, Rapallo e l’aeroporto di Genova. Il 12 luglio, fa sapere Atp Esercizio, la società che gestire anche questo collegamento, si terrà una conferenza stampa di presentazione.

Ieri, intanto, convocata da Claudio Garbarino, consigliere delegato ai trasporti della Città Metropolitana, si è svolta nella tarda mattinata la riunione con i tre sindaci (Carlo Bagnasco, Paolo Donadoni e Matteo Viacava, nella foto), e i rappresentanti di Atp, dedicata anche ad un punto della situazione sul sistema di bus navetta di interscambio su cui salgono i passeggeri dei pullman turistici in arrivo al casello autostradale di Rapallo, il “Frecciabus”.

Si è deciso di proseguire l’attuale fase sperimentale per tutta l’estate, seguendo gli stessi criteri e le stesse regole seguite fino a oggi, compresa la compilazione della white-list per i pullman turistici che usufruiscono della deroga rispetto all’ordinanza che blocca i mezzi all’uscita dell’autostrada per il successivo servizio di interscambio presso il centro attrezzato di San Pietro a Rapallo.

“Si vuole dare continuità al servizio che sta funzionando secondo le aspettative. Eventuali modifiche verranno decise e attuate dopo l’estate – dice Garbarino – non dimentichiamo che il Frecciabus è un servizio sperimentale, unico in Italia. Snelliamo il traffico in corso Libertà e favoriamo l’utilizzo dei bus ecologici e dei traghetti”. A margine della riunione c’è stato anche un incontro con i battellieri e anche con loro si è deciso di proseguire con la collaborazione, incentivando già dai prossimi giorni il numero di battelli a disposizione, in particolare da Rapallo.

Per quanto riguarda il servizio per l’aeroporto, invece, funzionerà nella fascia oraria in cui sono previste partenze e arrivi dallo scalo aeroportuale. A bordo del mezzo funzionerà un sistema wifi. Il servizio navetta prenderà il via per un periodo sperimentale di 2 mesi (dalla metà di luglio alla metà di settembre), collegando l’aeroporto di Genova a Portofino. Durante il tragitto sono previste fermate intermedie a Santa Margherita Paraggi, a Santa Margherita centro, a Rapallo San Michele di Pagana, a Rapallo stazione (dove ovviamente potranno convergere le persone in arrivo dalle altre città della Riviera di Levante e dall’entroterra).

Torna su
error: Contenuto protetto!