News

“Contro il gioco d’azzardo coinvolgiamo associazioni, parrocchie e forze dell’ordine”

Sestri Levante. Come stabilito dalla giunta, nella seduta del 25 giugno, il Comune di Sestri Levante aderice al “Manifesto dei Sindaci” per “sostenere la legalità e contrastare il gioco d’azzardo”, progetto inserito nell’ambito della partnership tra l’associazione Borghi Autentici d’Italia e la scuola delle buone pratiche, promossa da Lega autonomie Lombardia e Terre di Mezzo.

I Comuni aderenti si confrontano e sostengono su pratiche e strumenti di legge per contrastare l’azzardo: “I dati 2017 – commenta Valentina Ghio, Sindaca di Sestri Levante – confermano la grande e preoccupante diffusione del gioco d’azzardo in Italia. Le persone più coinvolte dalla dipendenza dal gioco d’azzardo sono le fasce più fragili della società, gli adolescenti e gli anziani, chi ha una minore scolarizzazione, chi ha un lavoro più precario, chi è in difficoltà nel trovare una propria identità, chi vive in una famiglia e in un ambiente favorevoli al gioco d’azzardo.

Tra i doveri di una Amministrazione c’è anche quello mettere in campo gli strumenti a propria disposizione per la tutela della salute e del benessere dei cittadini: l’adesione al Manifesto è il nostro impegno per sollecitare e indirizzare strumenti legislativi a favore delle persone. Nello stesso tempo l’adesione conferma la nostra volontà di promuovere sul territorio attività di formazione, informazione e prevenzione contro i rischi del gioco d’azzardo, attraverso il coinvolgimento di parrocchie, scuole, associazioni, volontari, polizia locale e forze dell’ordine per far conoscere e comprendere la portata e le conseguenze del gioco d’azzardo.”

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!