Gal ed Expo, Cella, Città metropolitana: “Ecco perchè abbiamo scelto Alessandra Ferrara”

Genova. Roberto Cella, consigliere metropolitano delegato allo sviluppo economico, fa una precisazione in merito ad alcune informazioni sulle nomine del Gal: “L’assemblea dei soci dell’ente che organizza Expo Fontanabuona ha ringraziato Marisa Bacigalupo per il lavoro svolto in questi anni e le ha proposto di continuare a collaborare per il territorio senza compenso (fino ad oggi per il suo incarico di presidente del Gal ha percepito un compenso di poco inferiore ai 22.000 euro annui), senza ricevere una risposta positiva.

La scelta come nuova presidente di Alessandra Ferrara è motivata dal suo profilo tecnico e dalla sua lunga esperienza, da lei messe in gioco con efficacia nella sua attività per il Comune di Rapallo, dove ha saputo intervenire sul bilancio per sbloccarlo dal patto di stabilità.

Un bravo tecnico è la scelta necessaria per rimettere in sesto il bilancio oggi in rosso del Gal, veicolo fondamentale per attrarre sul territorio contributi finanziari provenienti dall’Europa: negli ultimi anni abbiamo raccolto da molte voci di chi vive in Val Fontanabuona la lamentela sul fatto che il Gal non portava più risorse sul territorio, e vogliamo che torni a farlo”.

error: Contenuto protetto!