News

Yacht troppo vicini alla riva, cinque sanzioni per due imbarcazioni

Sestri Levante. Con lo yacht troppo vicino alla spiaggia: per questo, ed anche per la mancanza del certificato di sicurezza, la Capitaneria di Porto ha elevato due sanzioni amministrative. L’imbarcazione a motore, di 12 metri, si trovava all’interno dello
specchio acqueo della Baia delle Favole ad una distanza dalla battigia fra i 200 ed i 400 metri, fascia di mare riservata al transito di natanti
con lunghezza massima di 6 metri. L’imbarcazione veniva fatta rientrare nel porto di Lavagna. Poco dopo veniva sottoposta a controllo un’ulteriore
imbarcazione da diporto a motore, di circa 12 metri di lunghezza, ancorata nello specchio
acqueo antistante Punta Manara, all’interno della fascia di mare riservata alla balneazione. Al conducente è stata contestata la mancata presenza a bordo
della patente nautica ed il certificato di sicurezza non più in corso di validità.
La giornata degli uomini della Capitaneria di Porto si è conclusa a Moneglia con la partecipazione alla cerimonia di San Pietro e Paolo organizzata dal gruppo dell’Associazione Marinai d’Italia di Moneglia, durante la quale, si è svolta la messa celebrata dal Cappellano Militare Don Fabio
Pagnin, e successivamente il lancio della corona in mare da parte dei militari della Guardia
Costiera di Santa Margherita Ligure a bordo del battello litoraneo.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!