News

Al Gal è finita l’era di Marisa Bacigalupo

Genova. L’assemblea dei soci dell’agenzia di sviluppo Gal Genovese ha decretato, oggi, il cambio alla guida della società. La risoluzione votata alla fine di una lunga assemblea, infatti, ha stabilito la conferma di tutti i membri del cda scaduto, con l’eccezione della presidente Marisa Bacigalupo e del vice, Germano Gadina.

Bacigalupo era dal 2002 alla guida della società che, oltre ad organizzare l’Expo Fontanabuona, ha sempre lavorato su bandi e fondi europei. Si presenta come molto complicata, oggi, la situazione economica del Gal. Per questo, la presidenza verrà assegnata ad una figura tecnica, una commercialista: Alessandra Ferrara, assessore del Comune di Rapallo, che verrà nominata in quota alla Città metropolitana. L’altro nuovo ingresso nel cda sarà Paolo Corsiglia, in quota alla Camera di commercio. L’orizzonte di questa gestione, salvo proroghe, è breve, perché si è indicato in tre mesi.

 

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!