News

Bagnanti derubati in spiaggia a Santa Margherita

Santa Margherita Ligure. I carabinieri hanno arrestato due giovani nordafricani (un 19enne di nazionalità libica, residente a Chiavari, e un minorenne marocchino, senza fissa dimora),

attribuendo loro diversi furti avvenuti tra i clienti degli stabilimenti balneari di Santa Margherita.

Avvicinati dai militari, i due hanno tentato di darsi alla fuga nascondendosi tra i bagnanti, ma sono stati raggiunti e trovati in possesso di ben 34o euro, cinque smartphone, un orologio, oggetti di vario genere ed un ulteriore cellulare che era stato rubato il giorno prima a Bogliasco, per il valore complessivo di circa 3.500 euro. La refurtiva è stata recuperata e restituita ai proprietari. Lo straniero minorenne è stato accompagnato in un centro di accoglienza a Genova, mentre l’altro è  in attesa del processo per direttissima.

Torna su
error: Contenuto protetto!