Sports

Pro Recco che colpo, arriva Ratko Rudic

La Pro Recco ha scelto il nuovo allenatore. Ed il nome è do quelli molto pesanti, storici. Si tratta di Ratko Rudic, 70 anni, che nel passato ha guidato le Nazionali di Jugoslavia, Italia, Stati Uniti e Brasile. Con il Settebello vinse nel 1992 l’Olimpiade di Barcellona.
“Sono molto onorato di essere stato chiamato dalla Pro Recco, la società più titolata al mondo con una grande tradizione e un luminoso futuro davanti a sé – afferma il mister biancoceleste -.

Non è stato difficile accettare: a Recco esiste un progetto che mi stimola e mi dà grande energia. Da una parte i risultati sportivi, che sono fondamentali, dall’altra la promozione della pallanuoto, con marketing e organizzazione segmenti su cui il presidente Felugo sta già lavorando molto bene. Ho percepito una bellissima atmosfera e un entusiasmo contagioso, fattori determinanti nella mia scelta: voglio riportare questa società ai livelli che merita”. Obiettivo Champions? “Quando prendo una squadra la porto sempre a vincere…”.
“Appena abbiamo deciso di cambiare guida tecnica, Ratko Rudic è stato l’unico nome preso in considerazione: un maestro, un vincente, più semplicemente la pallanuoto in carne ed ossa – dichiara il presidente Maurizio Felugo -. Ha cambiato la storia della pallanuoto e sono convinto rappresenti una garanzia per il futuro della Pro Recco che vuole continuare a vincere e migliorare. Il suo arrivo è uno straordinario passo in avanti, non solo per la nostra Società ma per tutto il movimento italiano. Se il nostro sport vuole crescere ha bisogno di personaggi della bravura e del carisma di Rudic. Un grande benvenuto Ratko!”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!