News

Giovane pusher aiutato dalla madre a disfarsi della droga, arrestato

Lavagna. Nonostante l’aiuto della mamma non è riuscito a sbarazzarsi della droga ed è finito in manette. Protagonista un diciottenne di Lavagna. Il ragazzo ha suonato al campanello di casa gridando alla mamma che si accingeva ad aprire che, con lui, c’era anche la Polizia. La mamma ha gettato nel water dosi di droga ma alcune sono rimaste a galla e scoperte dagli agenti. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti altri 50 grammi della stessa sostanza suddivisi in piccole dosi e 110 euro in banconote di vario taglio. Due grammi di droga erano nascosti in dosso al giovane, negli slip.

Il giovane è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio in concorso con la mamma, una lavagnese di 54 anni, denunciata in stato di libertà per lo stesso reato.

Torna su
error: Contenuto protetto!