News

Riprenditi Sestri: “Dalla sconfitta ripartiamo”. Elogi a Benedetti

Sestri Levante. Una difesa netta del candidato sindaco Gian Paolo Benedetti, forse meno gradito alla Lega, anche stando ai commenti del dopo voto letti sulla stampa, e la conferma che Marco Conti e Giancarlo Stagnaro occuperanno, “con passione e impegno” in consiglio comunale i posti assegnati loro dagli elettori.

Sono gli elementi principali che emergono dalla nota con cui commentano le elezioni amministrative di Sestri Levante i componenti della lista “Riprenditi Sestri”, quella dove si era avuta la convergenza di Forza Italia, Noi con l’Italia e Fratelli d’Italia.

Ecco il comunicato del gruppo:

“Al termine della competizione elettorale vogliamo innanzitutto ringraziare il candidato sindaco della nostra coalizione, Gian Paolo Benedetti, per essersi messo a disposizione e a servizio della città. La sua competenza, la sua serietà e la sua preparazione rappresentano un valore aggiunto per il nuovo Consiglio Comunale di Sestri Levante. Il risultato ottenuto da Benedetti (3819 voti, pari al 38,37%) è certamente il più alto raggiunto dalla nostra coalizione negli ultimi 25 anni, sia in termini assoluti che in termini percentuali. La sconfitta al primo turno, che senza dubbio pesa ed obbliga tutti noi ad un’attenta analisi delle sue ragioni, non può e non deve cancellare il lavoro fatto assieme all’amico Gian Paolo. Un lavoro che proseguirà e si svilupperà ora dai banchi della minoranza, in collaborazione con le tante persone che si sono impegnate e coinvolte in questa campagna elettorale”. 

“Pur prendendo atto con attenzione dell’esito del voto – proseguono – vogliamo  sottolineare il buon risultato della nostra lista con 1208 voti conseguiti (12,6%), che ci consentono di portare in Consiglio due nostri candidati (Marco Conti e Giancarlo Stagnaro). Ringraziamo perciò tutti gli elettori che ci hanno accordato la loro fiducia, così come i tanti amici che con entusiasmo hanno collaborato con noi negli ultimi mesi, mettendo a disposizione il loro tempo e le loro energie”.

“Auguriamo buon lavoro al sindaco e al nuovo Consiglio Comunale. Attraverso i nostri eletti in Consiglio, assieme a Gian Paolo Benedetti – concludono – porteremo avanti le nostre idee e le nostre proposte, affinché il progetto di una ‘Sestri di tutti’ possa continuare a crescere nei prossimi anni. Dalla sconfitta ripartiamo sùbito con passione e tanto impegno”.

Torna su
error: Contenuto protetto!