News

Arriva uno studio per intervenire sul traffico di Rapallo

Rapallo. La notizia arriva dalla risposta che il sindaco, Carlo Bagnasco, indirizza al Circolo Operatori Rapallo.
Questo, attraverso il proprio presidente, Leo Bozzo, preannunciando anche un proprio convegno sul tema, aveva  chiesto di affidare ad uno studio professionale l’analisi delle problematiche di smog e traffico di Rapallo: «Siamo molto preoccupati della situazione cittadina recente – dice Bozzo – Le oggettive situazioni hanno allarmato molti nostri associati, sia dal punto di vista sanitario che commerciale. Ribadiamo la proposta di attivare da subito un Tavolo Tecnico Cittadino insieme a tutti i soggetti utili a tale operatività».
Nel ringraziare per i contributi che vogliano essere costruttivi, Bagnasco fa sapere: «Informo il direttivo del Circolo Operatori Rapallo che di recente il Comune di Rapallo ha dato incarico all’Università di Genova per la realizzazione di uno studio del traffico, che sarà estremamente utile per valutare la situazione nel suo insieme e mettere in atto correttivi e strategie per migliorare la viabilità a Rapallo e nel comprensorio». Poi, il sindaco rivendica propri meriti in materia: «Da decenni si ipotizza un’iniziativa come il progetto “Frecciabus”, tutto fino ad oggi era però rimasto solo sulla carta. Non voglio peccare di presunzione, ma sono il primo sindaco che ha cercato di affrontare la problematica relativa alla gestione degli arrivi dei pullman turistici sul territorio in maniera concreta, con obiettivo di decongestionare il traffico nelle vie più trafficate come via della Libertà, dove insistono diverse attività associate al COR».

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!