News

Depuratore di Chiavari, la Regione frena sulle novità: “Non decidiamo noi”

Genova. «La Regione non ha individuato ipotesi alternative, non essendo di sua competenza». Così l’assessore regionale Giacomo Giampedrone ha risposto, nella seduta di consiglio di oggi,  all’interrogazione di Luca Garibaldi,

Pd, che chiedeva proprio se la Regione avesse individuato una ipotesi alternativa al Lido per l’impianto di Chiavari e del bacino dell’Entella: un tema, del resto, acceso dall’amministrazione comunale chiavarese e molto discusso attraverso  notizie di stampa. Non sembrano, però, esserci novità concrete, oggi, rispetto a quanto già pianificato in passato. Per lo meno, Giampedrone ha spiegato che «le funzioni in materia di servizio idrico integrato sono attribuite alle province» e non alla Regione.

Torna su
error: Contenuto protetto!