News

L’altra frana della Provinciale 42: a Fregarie lavori l’anno prossimo

Con un buon pubblico a seguire, si è parlato della Val Cichero anche nel consiglio comunale di ieri sera, a San Colombano, laddove il vicesindaco Fabio Zavatteri ha relazione sul cedimento della provinciale 42 all’altezza di Fregarie:

il progetto di intervento c’è, la Regione lo dovrebbe finanziare, si stima che il via ai lavori possa arrivare a inizio 2019. “Tempi lunghi – riferisce il gruppo di minoranza di “Territorio e Sviluppo” – invece per i ripristini del Rio Vignale e del Rio Mandrie a San Colombano sempre a causa di rilievi da parte degli uffici della Città Metropolitana di Genova. Già svolta, da parte del Comune, la pulizia e promessi maggiori controlli sul tratto stradale fra Maggi e Pian dei Cunei”. Fa ancora sapere Claudio Solari che è stata “accolta la richiesta del gruppo di minoranza di Territorio e Sviluppo a far installare un impianto semaforico sulla S.P.225 “della Fontanabuona” a Calvari all’incrocio con la S.P.42 “del Passo di Romaggi” non prima del passaggio di proprietà della strada dalla Città Metropolitana all’ANAS. Presto a Calvari segnaletica orrizontale per limitare i parcheggi in zone consentite e non pericolose con zona disco. Il Sindaco ha promesso maggiori controlli da parte della vigilessa comunale e multe con l’ausilio delle telecamere presenti. La minoranza ha richiesto maggiori controlli sui parcheggi pericolosi lungo la S.P.225 e più funzionalità dei velox per limitare la velocità”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!