News

Strada della Val Cichero, nuovi crolli in attesa dei lavori sul costone

Mezzanego. La strada è chiusa e, anzi, da sabato, è stata transennata in maniera da impedire, fisicamente, il passaggio di ogni veicolo.

Nel frattempo, però, come riporta su Facebook il Comitato Salviamo la Fontanabuona “nuovi crolli di massi e detriti si sono verificati sabato sul tratto chiuso della S.P.42 “del Passo di Romaggi” in località Maggioli nel Comune di Mezzanego”. Non cominceranno già oggi, come speravano molti residenti della Val Cichero, i lavori di messa in sicurezza del versante, ma, con la garanzia che la Regione coprirà le spese, saranno “a breve espletati tutte le procedure necessarie il comune di Mezzanego appalterà i lavori di messa in sicurezza con la rimozione del materiale a monte” e probabilmente anche con la posa di reti paramassi, come dichiarato al Secolo XIX dal sindaco, Danilo Repetto. Nel frattempo, però, “giungono segnalazioni  sul grave stato di mantenimento della strada comunale di Villapiano proprio fra Cichero e Castagnola”.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!