News

Coppa delle Province, La Spezia batte Genova e Imperia

Loano. La prima giornata della Coppa delle Province è andata in archivio con la vittoria della formazione di La Spezia prima su Imperia (8-1) poi su Genova (7-2). Mentre Savona ha vinto con Genova (5-4) ed è in vantaggio 5-2 contro Imperia. La Coppa delle Province, riservata alle rappresentative formate dai migliori 2007-2008-2009, non è stata rovinata dal brutto tempo.  La pioggia,  abbattutasi a più riprese sulla cittadina rivierasca,  ha obbligato il giudice arbitro, Alessandra  De Giorgi insieme al collega Matteo Vacca, ad usare la formula del next generation (due set a 4 game e tiebreak per l’eventuale terzo set). Un’escamotage per evitare di giocare fino a notte fonda ricorrendo a tre campi al coperto. Le partite, comunque, si sono concluse poco dopo le 22, dopo quasi dodici ore dall’inizio. Fra Savona ed Imperia, questa mattina,  si giocheranno gli ultimi due doppi, prima delle finali.

Questa mattina, infatti, si giocherà Genova-Imperia e La Spezia-Savona. Gli spezzini sono a un passo dal vincere ancora una volta la Coppa delle Province che permetterà di accedere alla fase Macroarea. Dai sei singolari e tre doppi in programma oggi, per ogni accoppiamento,  uscirà anche la seconda qualificata. In pole position sembra Savona, in grande crescita rispetto allo scorso anno. Buone le performance di Genova mentre Imperia rischia di fare il fanalino di coda. L’unico punto raccolto da Imperia contro La Spezia lo ha portato il doppio Coati-Peitler. I due punti conquistati da Genova con i campioni uscenti spezzini li hanno messi a segno Matteo Vaccari e Alberto Ciarapica che hanno vinto al tiebreak proprio quando davanti al Tc Loano stava transitando la Milano-Sanremo di ciclismo. Tanta tecnica, grande cuore e correttezza dei giovanissimi tennisti hanno contraddistinto i 34 match. Non è mancato qualche atteggiamento eccessivamente agonistico di qualche capitano che pensava più a vincere che a far fare esperienze costruttive ai proprie giovani. C’è stato anche un genitore che è stato allontanato dal campo di gioco per ripetute intemperanze. La curiosità: un genitore ha fermato la palla, durante il gioco, giocata in diagonale stretto prima che facesse il secondo rimbalzo e mentre la giocatrice stava tentando il recupero, un fatto analogo accaduto in una partita Nba quando uno spettatore poco avvezzo alle regole del basket prese una palla fuori dal rettangolo di gioco mentre il giocatore era intento al recupero.

Dalle 9,30 si torna in campo per le finali. Anche oggi le partite dovranno essere giocate al coperto suo tre, dei sette campi del Tennis Club Loano. Per un problema tecnico sul sito, al momento non è possibile aggiungere altre foto al servizio a corredo del servizio, c’è ne scusiamo con i lettori.

 

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!