News

Cicagna, grazie alla differenziata cala la tassa sulla spazzatura

Cicagna. La Tari, la tassa sulla spazzatura, a Cicagna, cala del 10% per le utenze domestiche, perché, dice il sindaco, Marco Limoncini, «l’amministrazione, mantenendo gli impegni presi in campagna elettorale, ha deciso di attuare una premialità per i cittadini,

in considerazione del fatto che il Comune di Cicagna, nel primo anno di raccolta differenziata, non solo ha raggiunto il  traguardo prefissato per legge del 65%, ma ha fatto anche meglio andando ben oltre il 70%, tanto da aver ricevuto, lo scorso mese di gennaio, in Regione Liguria,  il riconoscimento da Legambiente con il premio di Comune Riciclone anno 2017. Per l’anno 2018, allora, i cittadini avranno la premialità per lo sforzo attuato, con uno sconto sulla tassa sui rifiuti domestici del 10%. Le risorse necessarie ad  attuare tale riduzione sono state reperite all’interno del bilancio comunale». E’ l’unica novità sostanziale, in materia di tributi, del bilancio di previsione 2018 del Comune di Cicagna, approvato venerdì scorso in consiglio comunale, con i sette voti a favore della maggioranza e l’astensione dei tre di opposizione. Quanto agli investimenti, riprende, invece, Limoncini, «con il bilancio proposto, che ci auguriamo di migliorare con eventuali risorse aggiuntive, prevediamo lavori di asfaltatura per un importo di 50.000 € che avvieremo appena terminato l’inverno e ulteriori 50.000 euro, ottenuti grazie al finanziamento del Ministero per opera della Regione Liguria, per lavori sulla pista ciclabile: coì potremo riaprire il tratto tra Cicagna e Quartaie. Sono inoltre stati previsti, partecipando a bandi nazionali, due importanti lavori che prevedono il rifacimento del manto di copertura della palestra comunale e del manto sintetico del Campo Sportivo “Roberto Piombo” di Monleone, visto che, ricordiamo, scadrà l’omologazione con il termine del campionato 2017/2018. Al Piombo provvederemo anche alla sostituzione delle lampade delle torri faro con nuove luci a led per abbattere i consumi energetici. Sono stati inoltre previsti interventi manutentivi minori su tutte le strutture comunali, ivi compresa la riorganizzazione degli uffici comunali, che saranno posizionati tutti al piano primo del palazzo comunale, al fine di migliorarne l’efficienza e la funzionalità nei confronti dei cittadini».

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!