News

Parto con “scorta” all’ospedale: la famiglia ringrazia la Polstrada

Chiavari. Trascorsi alcuni mesi dall’avventura (a lieto fine) della sua nascita, il piccolo Alberto è tornato dalla polizia stradale di Chiavari per ringraziare. Ovviamente in braccio a mamma e papà.

“Era una calda notte di Agosto, una coda infinita in autostrada, un bambino che aveva fretta di nascere, una mamma che stava soffrendo in macchina in preda a contrazioni fortissime e un papà impaurito al telefono col 118”, racconta lo stesso papà su Facebook. In mezzo alla coda e all’incidente, determinante era stato l’intervento di due agenti, Luca Servente e Riccardo Dondero, che “si sono avvicinati e ci hanno portato in ospedale in pochi minuti aprendo un varco, con prontezza e in sicurezza. Di lì a poco quel bambino nasceva, oggi Alberto con la sua famiglia ha finalmente potuto ringraziare, quei due uomini in divisa, i loro colleghi e il comandante”. La famiglia è di Rapallo. Il parto è avvenuto all’ospedale di Lavagna.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!