News

Scende il costo dell’abbonamento integrato bus – treno

Scende nettamente il costo dell’abbonamento mensile per viaggiare sugli autobus, per chi abbia l’abbonamento integrato con quello del treno. Atp spiegherà i dettagli della scelta in un convegno previsto nella mattinata di domani, 24 febbraio, a Masone, ma intanto annuncia:

«Per migliorare l’efficacia e l’efficienza del servizio reso, l’Azienda ha intrapreso un programma di rinnovamento per migliorare la qualità e meglio soddisfare le aspettative della cittadinanza. In tal senso. Accanto al rinnovo del parco bus, abbiamo avviato una revisione delle linee e degli orari».

Aggiunge il vice presidente Carlo Malerba: «Abbiamo previsto una serie di agevolazioni tariffarie per incentivare il servizio pubblico integrato. Si tratta di modifiche all’attuale regime che porteranno a uno sconto considerevole sul prezzo dell’abbonamento mensile per tutti i pendolari che si servono dei mezzi pubblici, con particolare attenzione a chi usufruisce del servizio integrativo tra bus e treno. Per favorire chi sceglie di viaggiare con i mezzi di trasporto pubblico, abbiamo pensato di ridurre il costo dell’abbonamento mensile Atp dagli attuali 50 euro a 30 euro (nella foto, il biglietto scontato). Abbiamo stimato che le minori entrate per il bilancio aziendale saranno pareggiate con il probabile incremento negli abbonamenti».

Torna su
error: Contenuto protetto!