News

Arriva la neve: allerta gialla anche su parte della costa ligure

Il freddo coincide con una perturbazione e così viene proclamato una allerta gialla per neve. La protezione civile regionale l’ha diramata per l’intera giornata di domani, giovedì 22 febbraio, dalla mezzanotte alle 23.59.

L’allerta gialla si applica sulla zona C, quella che comprende il Tigullio, solo nei Comuni interni, mentre nella zona B, quella di Genova e del Golfo Paradiso, anche in quelli costieri. In zona E, quella della Val d’Aveto, chiaramente, si applica in tutta l’area.

Ecco la situazione attuale, con le temperature già riscontrate nella notte, così come descritto dall’agenzia regionale: “Prosegue l’afflusso di aria fredda sulla Liguria, in attesa della nuova e ben più intensa irruzione attesa dalla giornata di domenica. Nella notte, come sempre in quota, si sono registrati i valori più bassi: Poggio Fearza (Imperia) -8.8, Monte Settepani (Savona) -6.0, Sassello (Savona) -4.2, Piampaludo (Savona) -4.1, Casoni di Suvero (La Spezia) -4.0. Ecco una serie di valori minimi in provincia di Genova:  Barbagelata -3.5, Santo Stefano d’Aveto -2.7, Passo del Turchino -2.1, Rossiglione -2.1, Torriglia -0.3, Busalla 0.4, Monte di Portofino 1.0, Genova Foce 6.3, Chiavari 6.9.

Dalle prime ore di domani, giovedì 22 e per tutta la giornata, sono attese precipitazioni che, stante le temperature, nelle zone interne saranno nevose. Al livello del mare avremo, invece, deboli piogge con spolverate nevose sulle alture, sopra i 200-300 metri in particolare nella parte centrale della regione. Attenzione anche ai venti forti da Nord Nord Est e alle gelate nelle zone interne di tutta la Liguria.

Torna su
error: Contenuto protetto!