News

Bilancia non regolamentare, denunciato un orefice

Recco. E’ accusato di tentata frode in commercio, un 67enne di Recco, titolare di una oreficeria. Secondo i carabinieri della compagnia di Santa Margherita, utilizzava un bilancino di previsione sprovvisto del numero di identificazione,

anziché l’apposito bilancia tarata dall’ufficio metrico, che sarebbe indicata per legge. Invece, un compro-oro 42enne di Rapallo è stato sanzionato per 308 euro: non aveva registrato, come d’obbligo, le schede relative alle operazioni giornaliere del mese di gennaio.

Torna su
error: Contenuto protetto!