News

Nuovi progetti per la Marina Mercantile e il Caboto di Chiavari

Chiavari. Oggi nell’Aula Magna dell’Istituto Caboto di Chiavari, si è tenuto l’incontro tra la Fondazione Accademia Marina Mercantile e le classe quinte. Coordinato dalla docente Annalisa Fornasari e tenuto da Eleonora Righi, segreteria e servizi generali dell’Accademia, rientrava all’interno delle varie proposte per l’Orientamento post-diploma studiate dalla scuola per i ragazzi che si diplomano. L’importanza dell’iniziativa è stata stigmatizzata dalla presenza del presidente del consiglio d’istituto, il luogotenente della Scuola delle Telecomunicazioni Forze Armate, Angelo De Fazio Romano.

L’Accademia, il cui Presidente è Eugenio Massolo, ha sede a Lavagna, Genova ed Arenzano, ed è una Fondazione di Istruzione Tecnica Superiore, che opera nel settore della mobilità sostenibile ed in particolare per la formazione di figure professionali nell’ambito della filiera marittimo-portuale e dei servizi di bordo. Un secondo incontro è previsto successivamente con la sede di Santa Margherita Ligure, in collaborazione con il Comune. Allo studio, da parte della scuola, una visita alla sede lavagnese dell’Accademia. “La difficoltà dei giovani diplomati di trovare lavoro è oggettiva. Una delle finalità della scuola non può che essere anche quella di aiutare i ragazzi ad orientarsi in un mondo spesso per loro sconosciuto”, ha detto il drigente scolastico Glauco Berrettoni. “Il fatto che, grazie alla collaborazione con le imprese, la percentuale dei diplomati frequentanti l’Accademia che trovano occupazione sia superiore all’80%, non poteva lasciare inattivo il Caboto, che intende proseguire attivamente, nel futuro,  con una sempre maggiore collaborazione”.

Torna su
error: Contenuto protetto!