Denuncia di avere smarrito la targa dell’auto per sviare i controlli, i carabinieri lo hanno scoperto

Uscio. I carabinieri di Uscio hanno denunciato per “autoriciclaggio, sottrazione di cose sottoposte a sequestro, violazione di sigilli, falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico” un calabrese di 55 anni, gravato da precedenti di polizia.

L’uomo aveva ottenuto una seconda immatricolazione della sua vettura, denunciando falsamente lo scorso dicembre 2017 di aver smarrito la targa, il certificato di proprietà e i documenti di circolazione. Questo al fine di sottrarsi ai controlli, visto che il veicolo era sottoposto a sequestro penale dallo scorso mese di marzo. I militari adesso hanno sequestrato i documenti sequestrati e il mezzo è stato affidato ad una ditta specializzata.

error: Contenuto protetto!