News

Prevenzione del dissesto, al via la pulizia dei corsi d’acqua a Sestri Levante

Sestri Levante. A partire da lunedì 28 agosto a Sestri Levante verranno effettuati interventi di accurata pulizia e manutenzione idraulico forestale di tratti dei torrenti Gromolo e Petronio nonché di un serie di piccoli rii: rio San Sebastiano-rio Staffora-rio Ravino-rio della Valletta-rio Battana-rio Bardi-rio di vico Cuneo-rio Valle Lago-rio Valle Ragone-rio Emilia-rio Gagge-rio Fondeghino, del canale lungo via per San Bernardino e di quello lungo via Fabbrica e Valle. I lavori programmati vanno a coprire oltre 6,5 km di corsi d’acqua sul territorio e termineranno intorno alla fine di settembre. Gli interventi di pulizia comporteranno in prima istanza il taglio della vegetazione infestante per consentire un regolare deflusso delle acque e successivamente l’adeguamento e la rimodellazione dell’alveo, nei casi in cui queste operazioni siano necessarie, al fine di ripristinare un corretto deflusso idrico dei torrenti e ristabilire l’equilibrio dinamico del sistema fluviale.

Il sindaco Valentina Ghio ha effettuato con i tecnici del Comune un sopralluogo per visionare gli interventi necessari e di prossima partenza sui rivi e torrenti del territorio comunale. L’Amministrazione ha inserito tra le azioni prioritarie della propria gestione una serie di interventi strutturali e coordinati volti a mitigare il rischio idrogeologico del territorio. Tali azioni si concretizzano, tra le altre cose, nella pulizia annuale di tutti i principali corsi d’acqua presenti sul territorio comunale che viene effettuata prima dell’inizio delle piogge autunnali con l’obiettivo di arrivare ad affrontare la stagione delle piogge con gli alvei ripuliti dalla vegetazione infestante e rimodellati, nei casi in cui questo è necessario. L’importo complessivo dei lavori è pari a oltre 68.000 euro, di cui oltre 40.000 dedicati ai due torrenti maggiori. <Gli interventi saranno realizzati prevalentemente con risorse comunali, poiché, diversamente da quanto accadeva negli anni passati, Regione Liguria ha deciso, fino ad oggi, di non dare contributi per questo tipo di attività ai comuni sopra i 15.000 abitanti come nel caso di Sestri Levante. Ma anche quest’ anno non rinunciamo a intervenire in modo programmato e capillare sulla tutela del territorio, mettendo in campo notevoli risorse comunali per mantenere costante il livello di difesa e di prevenzione del dissesto>, dice Ghio. <Gli interventi di pulizia sono diventati una costante di questi anni di mandato, inseriti all’interno di un programma di lavoro dedicato al dissesto che ci ha portato a investire oltre 1,2 milioni di euro in quattro anni, consapevoli che solo azioni concrete di prevenzione possono aiutare a preservare il luogo in cui viviamo>.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!