Senza categoria

Ruba dati on line e si fa accreditare 240 euro, denunciato per frode informatica

Zoagli. Frode informatica ai danni di un sessantaduenne di Zoagli al quale un 40enne ha sottratto 240 euro. Il 40enne, originario della provincia di Cosenza ma residente a Varese, dopo aver recuperato i dati personali via mail del sessantenne ha fatto in modo di farsi accreditare sulla propria postpay la somma prelevata dal conto corrente della vittima. Ad identificare il truffatore, dopo la denuncia del sessantenne, sono stati i carabinieri che lo hanno denunciato per frode informatica.

Most Popular

Torna su
error: Contenuto protetto!