News

Niente più bacheche per i partiti in piazza della Libertà

Lavagna. Arriva una nuova regolamentazione delle bacheche per i partiti in piazza della Libertà a Lavagna: la commissione straordinaria che regge il Comune ha deliberato, con potere di giunta, che non saranno possibili nuove installazioni, poiché non sono conformi al piano di arredo urbano.

Il precedente atto, ovvero una delibera di giunta del 2004, vietava nuove concessioni di bacheche per spazi politici non conformi al piano di arredo urbano, concedendo solo una deroga, in via transitoria, a quelle già esistenti in piazza della Libertà, dove lo spazio conforme al piano veniva assegnato ai gruppi rappresentati in consiglio comunale. Nel frattempo, la situazione non era stata regolamentata diversamente. Adesso, la commissione rileva che non ci sono gruppi consiliari, in assenza di un consiglio comunale eletto, e che, comunque, la comunicazione istituzionale è garantita dai manifesti nell’atrio del palazzo comunale. Quindi, adesso, qualsiasi concessione per l’installazione di bacheche a scopo di comunicazione politica su suolo pubblico, è sospesa fino all’elezione del prossimo consiglio comunale.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!