News

Navette al posto dei pullman, si comincia a gennaio

Portofino. «L’intenzione da parte di tutti e tre i Comuni è quella di essere tempestivi nella partenza del servizio sperimentale». Per essere più precisi, le navette che partiranno da San Pietro per sostituire i pullman turistici nel percorso tra Rapallo e Santa Margherita, saranno attive già ad inizio del 2018,  dopo le feste, considerati «gli aggravi che, dall’inizio dell’anno, comporteranno i cantieri sule principali vie di  percorrenza di Rapallo».

Così, in merito alla riforma della viabilità e dei trasporti, si esprimono, in un comunicato congiunto, i Comuni di Portofino, Santa Margherita e Rapallo, al termine dell’incontro di questa sera. Erano presenti, nel palazzo comunale di Portofino, il sindaco di casa Matteo Viacava con il vice Giorgio D’Alia, il sindaco di Santa Margherita, Paolo Donadoni, con il delegato alla Viabilità Alberto Balsi, l’assessore rapallese Alessandra Ferrara e Roberto Rolandelli e Andrea Gemignani per Atp (nella foto, una precedente riunione sullo stesso tema). «Gli amministratori – garantiscono i tre Comuni – hanno dedicato attenzione anche alle esigenze delle categorie per limitare l’eventuale impatto dal punto di vista turistico e commerciale. Anzi, l’intenzione è proprio quella di fonire un servizio di accoglienza qualitativo, anche sotto il profilo delle strutture e infrastrutture, che tenga conto delle esigenze e delle aspettative dei passeggeri dei pullman».

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!