News

Il Comune di Sestri Levante ha uno sportello per il reddito di inclusione

Sestri Levante. Novità in materia di assistenza sociale e lotta alla povertà. La giunta comunale di Valentina Ghio ha approvato, ieri, i criteri sui quali emanare il nuovo bando per erogare contributi per il pagamento delle bollette, in particolare quelle dell’acqua.

Con periodo di presentazione delle domande fissato tra il 12 dicembre ed il 10 gennaio, possono fare richiesta adulti e famiglie con bambini con reddito Isee non oltre i 6.500 euro ed anziani conIsee non superiore a 8.094 euro. I contributi erogati saranno poi proporzionali al numero di componenti il nucleo familiare. Intanto, da lunedì scorso, 4 dicembre, è attivo, ogni lunedì e mercoledì, uno sportello di consulenza per richiedere l’erogazione delle carte prepagate del reddito di inclusione:  si tratta di una misura di contrasto alla povertà introdotta dal governo, che prevede, per famiglie con minori (o disabili) entro determinati redditi, la copertura, per un massimo di 18 mesi, di spese da 187 a 485 euro al mese, appunto attraverso tessere prepagate. Se la persona è già in carico,si può rivolgere all’assistente sociale di riferimento, altrimenti allo sportello. Non è previsto, al momento, un termine per la presentazione.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!