News

Il progetto per mettere in sicurezza il Rio Remigiano

remigiano

Cogorno. Non solo i 3 milioni per il San Francesco di Rapallo: con gli stanziamenti dell’ultima giunta regionale, si comincia ad intervenire sugli affluenti dell’Entella nel territorio di Cogorno, laddove si erano verificati alcuni degli episodi più gravi dell’alluvione del 2014. 560mila euro vanno alla sistemazione del Rio Remigiano, in località Panesi.

Il progetto prevedere di scoprire un tratto tombinato, per circa 100 metri, nella zona della ex provinciale, ovvero la strada comunale, parallela alla provinciale odierna ma più interna. A ridosso dello sbocco nell’Entella, cioè sotto alla provinciale attuale, bisognerà allargare la sezione, che risulta insufficiente per le portate che può raggiungere il rivo. E’ in corso la progettazione esecutiva, quindi i lavori dovrebbero essere attuati già l’anno prossimo. Richieste di finanziamenti sono state avanzate dal Comune di Cogorno anche per i rivi Rondanara, Pessa e San Salvatore.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!