News

Il consiglio comunale di Sestri approva il regolamento edilizio, minoranza astenuta

Sestri Levante. Il nuovo regolamento edilizio comunale è passato coi voti della sola maggioranza nella veloce seduta del consiglio comunale di Sestri Levante, che questo pomeriggio prevedeva solo tre punti all’ordine del giorno. La seduta, ha spiegato la sindaca Valentina Ghio, è stata convocata proprio per ottemperare all’imperativo della Regione, che ha imposto il 13 novembre come termine perentorio per l’approvazione dei regolamenti tipo, pena l’impossibilità da domani di applicare le definizioni urbanistico-edilizie del Puc vigente. “La maggior parte dei Comuni non ha compreso subito le conseguenze del mancato recepimento e nell’ultimo consiglio direttivo dell’Anci tutti i Comuni manifestato la stessa difficoltà, come evidenzia anche l’alto numero di Comuni vicini a noi che stasera va a votare lo stesso regolamento”. Una motivazione che non ha convinto il consigliere Albino Armanino, secondo il quale almeno si sarebbe potuto inserire il punto nel consiglio comunale del 2 novembre. Il consigliere di maggioranza Manlio Bandini ha proposto di devolvere a favore del Gaslini il gettone di presenza di questa sera. Il regolamento approvato è un prototipo, che gli uffici comunali – come in parte già fatto – continueranno a perfezionare per adeguarlo alla realtà cittadina: la necessità di un’ulteriore delibera ha spinto quindi la minoranza ad astenersi.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!