News

L’abbraccio tra Rapallo e le Confraternite della diocesi

confraternite

Rapallo. Ritrovo alle 8.30 al Chiosco della musica, saluti ufficiali alle 9.45 da parte del vescovo e dell’amministrazione comunale, poi la Messa e, al termine di essa, la processione: è questo il programma del raduno diocesano delle confraternite, in programma a Rapallo, domenica 15, in questo anno particolare, segnato dalla richiesta di inserire i crocefissi della tradizione ligure nei patrimoni dell’Umanità Unesco. La processione si snoderà attraverso il lungomare, via Giustiniani, corso Matteotti, corso Italia, corso Assereto, via Milite Ignoto, piazza Pastene, per tornare al chiosco.

«Siamo particolarmente contenti di ospitare il ventesimo raduno delle Confrternite della nostra diocesi – commenta il presidente del consiglio comunale, Mentore Campodonico – tra le quali vanno annoverate diverse operanti nella nostra città. Sarà una grande giornata di festa, nell’esaltazione dei valori e principi che da secolo caratterizzano queste associazioni».

«E’ con grande piacere che torniamo a Rapallo, che già ha ospitato questo evento nel 2004 e nel 2007 – dice il priore diocesano delle Confraternite, Andrea Gianelli – E’ una città con una grande e plurisecolare tradizione confraternale che coinvolge i quartieri del centro come quelli delle frazioni».

Torna su
error: Contenuto protetto!