News

Destinazione turistica tra pubblico e privato: le proposte di Ghio, Ratto, Da Passano

Rimini. E’ in corso la fiera del turismo a Rimini. Oggi si è tenuto un convegno, “Come costruire una destinazione turistica in sinergia tra pubblico e privato”, al quale hanno preso parte la sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio, il sindaco di Framura Andrea Da Passano, l’assessore al curismo del Comune di Chiavari Gianluca Ratto, il direttore dell’Aeroporto di Genova Paolo Sirigu e l’amministratore di Givi Srl Paolo Bertagni, nonchè numerosi operatori turistici e commerciali del territorio. Questo il commento di Valentina Ghio: <Il lavoro che cominciammo quattro anni fa con la Conferenza del Turismo fu un’esperienza sicuramente innovativa che suscitò curiosità e che si è consolidata nel corso degli anni, diventando un esempio da seguire per diverse realtà tanto che ci è già stato chiesto di raccontare quanto abbiamo impostato e il rapporto che abbiamo instaurato con gli operatori del territorio. Essere stati invitati nel prestigioso contesto del “TTG” di Rimini, evento internazionale professionale dedicato al turismo, per parlare di come si coniugano pubblico e privato nella promozione turistica è una ulteriore conferma della bontà del nostro percorso e, ovviamente, un momento di orgoglio per la nostra amministrazione, che condividiamo con i nostri operatori che come noi hanno creduto e lavorato a questa esperienza>.
Ghio ha ribadito altresì che questa occasione pubblica arriva in un momento importante, <durante la fase di promozione di Discovery Italy – Meeting Suisse&Europe, l’evento che realizziamo con i Comuni di Chiavari e Framura e che sta vivendo un momento di grande espansione. La nostra presenza in fiera è anche l’occasione per continuare il fondamentale lavoro di pubbliche relazioni necessario alla realizzazione di un evento di questa portata ma anche per lavorare ad altri progetti di promozione per il futuro>. Hanno aggiunto il sindaco Da Passano e l’assessore Ratto: <Abbiamo raccontato ai partecipanti alla fiera che è possibile creare una sinergia tra territori e lavorare alla promozione turistica in maniera organica e senza campanilismi. La nostra area è percepita dagli operatori internazionali come un territorio unico e il lavoro che portiamo avanti insieme ci consente di presentare un territorio che non compete al suo interno ma che è invece complementare e capace di offrire la soluzione giusta alle diverse tipologie di turisti che desiderano visitare le nostre località>.

Torna su
error: Contenuto protetto!