News

Torna la possibilità di fare fuochi: revocato lo stato di pericolosità

Genova. Le piogge degli ultimi giorni (temporali possibili ancora oggi pomeriggio, precipitazioni sparse sono previste di nuovo per venerdì sera e per sabato) hanno avuto anche qualche effetto positivo: ridare linfa agli alvei dei torrenti ed ai campi in secca, e, dalla mattina di oggi, 14 settembre, far revocare lo stato di grave pericolosità da incendi. La decisione è stata formalizzata dalla Regione Liguria:

<Viste le mutate condizioni meteo e del terreno> spiega l’assessore regionale all’agricoltura Stefano Mai, <abbiamo ritenuto che potessero essere revocati i divieti legati allo stato di grave pericolosità in modo da consentire agli agricoltori di effettuare quegli interventi necessari alla pulizia dei terreni, per esempio l’abbruciamento di materiale vegetale derivante da lavorazioni agricole e di poter usare attrezzature che possono provocare scintille>. Per le feste patronali che ancora devono svolgersi, l’effetto è quello di sbloccare l’esecuzione di fuochi pirotecnici e mortaretti, ovviamente sempre nelle regole si sicurezza e prudenza. Il fenomeno degli incendi boschivi rimane, comunque, sempre temuto. Mai ricorda che, vedendone uno, <occorre attivare subito il sistema regionale di intervento chiamando il numero unico di emergenza 112 o il numero verde regionale “il Salvaboschi” 800.80.70.47>.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!