News

Video contro la municipale di Carasco, l’amministrazione annuncia querele

Carasco. L’amministrazione comunale annuncia provvedimenti nei confronti dell’autore di un video amatoriale diffuso sui social da un cittadino i cui contenuti sono ritenuti “gravemente offensivi e diffamatori” nei confronti della polizia municipale di Carasco.  “L’autore e chiunque a qualsiasi titolo ne abbia diffuso e ne diffonda il contenuto verrà perseguito penalmente nelle sedi opportune” scrive il Comune in una nota, ribadendo al contempo che “l’operato della polizia municipale è in regola con la vigente normativa del Codice della Strada”. In riferimento a quanto ripreso nel video, si specifica che l’attrezzatura in dotazione agli agenti non è un Velox, ma un apparecchio scanner che effettua un controllo sulle targhe e segnala i veicoli non in regola (assenza di assicurazione, revisione scaduta, veicolo rubato): “La finalità dei controlli operati sul territorio è principalmente quella di prevenire che ci siano veicoli non assicurati o con revisione non in regola. In questo senso perseguire il rispetto delle regole aumenta la sicurezza di tutti gli utenti che si troverebbero ad avere seri problemi per quanto riguarda il risarcimento danni e la responsabilità penale in caso di incidenti. Per dare un’idea dell’attività svolta comunichiamo dall’inizio dell’anno sono stati riscontrati più di 200 veicoli con revisione scaduta e almeno 25 casi di assenza totale di assicurazione”.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!