News

In arrivo ai chiavaresi i contributi per i danni dell’alluvione 2014

Chiavari. Volge al termine l’iter per la concessione di contributi ai privati per il ripristino degli immobili danneggiati a seguito degli eventi alluvionali del 2014. “Il leggero ritardo – spiega il Comune in una nota – è da attribuire a varie modifiche procedurali stabilite dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, la più significativa delle quali riguarda l’obbligo della stipula di un contratto di finanziamento con un istituto di credito a scelta e l’apertura di un conto corrente vincolato per l’erogazione del contributo, in base ad un accordo tra Ministero competente e ABI (Associazione Bancaria Italiana)”. L’informativa è giunta il 5 giugno al Comune, che si è immediatamente attivato inviando comunicazione personalizzata per ogni soggetto beneficiario, con indicazione della somma specifica risultante dal positivo esito dell’istruttoria: oltre 180 le raccomandate spedite con tutte le istruzioni necessarie per concludere le pratiche ed avere accesso ai contributi. “Il Dipartimento ha inoltre predisposto dei moduli integrativi per la delega da condomino ad amministratore di condominio e da comproprietari al comproprietario delegato, da compilare ad integrazione dei moduli già in uso, che sono stati allegati nell’occasione ai soggetti interessati”.

Torna su
error: Contenuto protetto!