News

Sanità nel Tigullio, Garibaldi, Pd: “Due anni persi”

Tigullio. <Dopo due anni di insediamento della Giunta regionale continua a mancare un piano di riorganizzazione della Asl 4 e non è ancora partita l’interlocuzione con i sindaci del territorio. Si procede a fasi: ma può esserci un piano di investimenti senza un piano di riorganizzazione? O se c’è, come mai non è ancora stato condiviso? Anche l’affermazione che il mancato avvio del piano non è legato a scantonare le elezioni di Chiavari, tant’è che sarà presentato entro il 30 giugno, cioè dopo le elezioni amministrative, non pare una risposta molto convincente>. Ad esprimersi così è il vicecpogruppo Pd in Regione Luca Garibaldi, che poi aggiuge:

<L’ospedale di Sestri Levante ha interi piani vuoti, senza che si capisca cosa si intenda fare; Rapallo non ha ancora definito la propria identità e le proprie vocazioni; Lavagna, che è l’ospedale centrale della Asl 4, non ha ancora un piano per rafforzare le proprie funzioni centrali per acuti. Per non parlare della sorte dei post acuti e della Rsa, a partire dalla gestione di Chiavari, in cui la Asl esternalizza funzioni senza un regia. Tutto questo mentre si rincorrono voci, ipotesi che neppure i sindaci dell’Asl 4 hanno mai discusso>.

Torna su
error: Contenuto protetto!