News

Tenta truffa come finto avvocato, denunciato trentenne

caserma

Moneglia. I carabinieri hanno denunciato un napoletano, 37enne, disoccupato, per tentata truffa ad un’anziana di Moneglia, con la tecnica del “finto avvocato”.
L’uomo, telefonava alla vittima, un’anziana del ’34, vedova, casalinga, presentandosi come “avvocato” e dicendo che il figlio era stato poco prima fermato dai carabinieri per un incidente stradale e che per evitare ben più gravi conseguenze penali era necessario che la donna consegnasse la somma di euro 2.800 ad un incaricato che a breve sarebbe passato a ritirarli. La truffa non è andata a buon fine poiche la donna ha prima contattato il figlio e poi i carabinieri i quali hanno fermato l’uomo che stava per ritirare i soldi.

Torna su
error: Contenuto protetto!