News

Scodinzolandia: una meravigliosa realtà ligure che si occupa degli amici a 4 zampe in difficoltà

Genova. Sono proprio le piccole realtà, quelle mosse dall’amore e dalla buona volontà a fare la differenza. Tra queste c’è Scodinzolandia, adozioni a 4 zampe,  un’associazione no profit nata circa 5 anni fa  grazie alla passione e alla dedizione di 5 volontarie liguri.

Le  attività che impegnano quotidianamente Paola Marazzi, Valentina Maiani , Scila Panciera, Sara Romairone e Simona Vittori sono molteplici e vanno dalla ricerca di adozioni idonee per i cani più sfortunati provenienti dei canili lager  del meridione, al supporto pratico alle volontarie che li seguono in loco, alla raccolta delle donazioni, alla realizzazione di oggettini per i banchetti, alla cure mediche e accoglienza presso le strutture a  tutta la parte del back office. Ognuna con una propria storia di vita personale vissuta nell’amore per gli animali, queste 5 donne hanno deciso di unire le loro esperienze e le loro energie per cercare di aiutare più cani e gatti possibile.

    

Come raccontano loro stesse, la parte più difficile di questa importantissima attività è la consapevolezza dell’impossibilità di poter aiutare tutti gli animali bisognosi che vengono frequentemente  segnalati dai canili lager per ovvi motivi sia  logistici che economici. “Il lato più bello è senz’altro vedere che la vita degli animali che diamo in adozione cambia radicalmente, sono piccoli grandi  miracoli che danno un senso a tutti i nostri sforzi quotidiani. Il bene del cane o del gatto è il nostro unico vero scopo. Meraviglioso è anche il rapporto che si crea tra noi volontarie e la famiglia adottiva dell’animale, legame duraturo nel tempo fatto di scambi di fotografie e felicità condivisa nel vederlo finalmente felice.” raccontano.

L’adozione, segue un iter molto preciso e viene seguito fin dalla prima telefonata conoscitiva da Paola Marazzi, che si occupa di selezionare le famiglie e di tutto il percorso di inserimento dell’animale nella nuova realtà, fino alla formalizzazione presso l’anagrafe canina. Anche una volta ultimate le pratiche, Scodinzolandia rimane a vita il referente del cane e un punto di riferimento e di guida per gli adottanti.

   

Qual è la storia a lieto fine che vi ha maggiormente emozionate?

“Una storia in particolare è quella di un cane di nome Obelix  che era stato 7 anni da solo in un canile, tenuto in pessime condizioni. Quando abbiamo visto le fotografie abbiamo subito pensato che non avesse nessuna possibilità di essere adottato e invece è successo l’incredibile. Mi ha contattata una meravigliosa signora, proprietaria di un ranch dove insegna a cavalcare i cavalli, salvati dai macelli, senza sella, nel pieno rispetto dell’animale dicendomi che era morto il suo cane e avrebbe voluto prendere quello che aveva più bisogno al momento. Io le ho proposto Obelix e lei lo ha accolto a braccia aperte insieme ad un’altra cagnolina con la rogna. Dopo qualche mese nel ranch erano irriconoscibili, tosati e ripuliti correvano nel prato dietro ai cavalli. Storie come queste ci ripagano di tutto” Racconta Paola Marazzi

Quali sono le vostre attività pubbliche?

A fine anno allestiamo i banchetti in  centro  dove distribuiamo i nostri  oggettini, i calendari e raccogliamo offerte. Immancabile il pannello nel quale affiggiamo le immagini degli animali in cerca di casa. Veniamo inoltre in più occasioni  invitati in alcune manifestazioni organizzate da rifugi canini e canili“.

Dove possiamo seguirvi per avere tutte le informazioni sulle vostre attività?

“Potete trovarci sulla nostra pagina Facebook  e sul sito in via di aggiornamento collegato alla mail  scodinzolandiagenova@gmail.com potete inoltre contattarci al 3938510520

Il prossimo appuntamento importante?

“Il 27 maggio saremo a Cicagna, in Valfontanabuona, al Teatro Comunale in occasione della finale della terza edizione del Fantastico Festival. Potrete trovarci all’interno del teatro con il nostro stand  prima, nell’intervallo e al termine della manifestazione. Li avremo il piacere di condividere la serata con una nostra grande amica dell’associazione Alessandra Cavalli che per l’occasione presenterà lo spettacolo insieme a Luca Damerini e non mancherà di parlare del suo grande impegno nel campo del volontariato per gli animali. Vi aspettiamo!”

 

 

Torna su
error: Contenuto protetto!