News

Canale scolmatore di Santa Margherita Ligure, gli aggiornamenti del Comune dopo le dichiarazioni di Toti

accattonaggio

Santa Margherita Ligure. Opere di difesa idraulica e messa in sicurezza, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, a Chiavari per un sopralluogo sul torrente Rupinaro, ha citato anche gli altri interventi a Rapallo, per il Boate, e il San Siro a Santa Margherita Ligure. A tal proposito, sul  canale scolmatore che metterà in sicurezza il centro abitato sammargheritese, interviene l’ammunistrazione: il Comune tra il 2015 ed il 2016 ha investito circa 250 mila euro; è in corso la conferenza dei servizi presso la Regione Liguria relativa alla aggiornamento della procedura di VIA, Valutazione Impatto Ambientale, all’interno della quale tutti gli enti preposti si dovranno esprimere sull’aggiornamento del progetto definitivo. <Si tratta di una fase importante perchè finalizzata a chiudere anche dal punto di vista autorizzatorio l’iter progettuale oggetto di aggiornamento. Nel contempo insieme all’assessore regionale Giampedrone ed al presidente Giovanni Toti abbiamo lavorato in prospettiva per individuare insieme ai tecnici le soluzioni operative che consentano di minimizzare l’impatto dell’opera sul territorio durante lo svolgimento dei lavori, e per reperire i finanziamenti necessari all’elaborazione del progetto esecutivo>, spiega il sindaco Paolo Donadoni.

<Nell’affrontare quest’opera titanica non soltanto dal punto di vista economico ma anche realizzativo è stato fondamentale il costante supporto degli uffici del Provveditorato alle opere pubbliche e della Regione Liguria. Un ringraziamento particolare al presidente Toti, che tra l’altro svolgerà il ruolo di Commissario Governativo sull’opera, e all’assessore Giampedrone, che sono già venuti a Santa Margherita Ligure e hanno visitato i luoghi in cui verrà realizzato l’imbocco sul torrente San Siro>. 

Torna su
error: Contenuto protetto!