Pillole #antistress

Pillole #antistress: un gelato allunga la vita

Un gelato allunga la vita
Ho letto un articolo interessante e in qualche modo succulento per chi come me ama il gelato. Su Nutrition, rivista scientifica, è stato pubblicato l’esito di una ricerca che ha dimostrato come due ore dopo aver consumato il gelato “i polifenoli nel sangue sono significativamente aumentati, così come l’ossido nitrico” e questo è un dato significativo. Si ritiene che la formazione di radicali liberi contribuisca a molte malattie. E i polifenoli si sono dimostrati efficaci per combatterli. Inoltre sembra migliore anche il microcircolo cioè la capacità dei vasi di dilatarsi e facilitare l’ossigenazione dei tessuti. Aldilà di queste parolone mediche è stato visto che pedalando sulla cyclette i volontari raggiungevano la stessa potenza con meno battiti e una pressione inferiore. Effetto che non era mai stato notato prima, negli studi con altri antiossidanti. Un esperto dell’Università di Tor Vergata di Roma sostiene che è il primo articolo scientifico al mondo a dimostrare come un gelato, con determinate caratteristiche e ingredienti, possa dare effetti benefici su salute e performance fisica. Gli alimenti che conservano meglio queste sostanze antiossidanti sono frutta secca, fave di cacao e tè verde, in particolare a temperature basse e controllate e il gelato era pertanto al gusto di té verde, crema e nocciola. In attesa che questo studio venga sperimentato su larga scala non facciamoci mancare il gelato nell’estate che arriva.

Buon fine aprile e al prossimo nostro appuntamento!

Torna su
error: Contenuto protetto!