News

Porto di Sestri Levante, interpellanza di Conti

Sestri Levante. Messa in sicurezza del porto di Sestri Levante, secondo il consigliere comunale de “Il Popolo per Sestri” Marco Conti, la Regione Liguria è pronta ma il Comune continua a perdere tempo. Conti ha così presentato una interpellanza: <Il problema della messa in sicurezza dell’approdo portuale è urgente e non più procrastinabile. Era il 15 dicembre 2015 quando l’amministrazione comunale affidò l’ennesimo incarico professionale finalizzato alla redazione di uno studio di fattibilità tecnica sugli interventi da realizzare. Il forte maltempo del gennaio scorso ha costretto i pescherecci, vista la conformazione dell’approdo, a trovare riparo a pagamento nel porto di Lavagna. Il 21 marzo 2017 l’ Assessore regionale all’urbanistica e demanio Marco Scajola, in risposta ad una interrogazione  del consigliere regionale Claudio Muzio sulle problematiche dell’approdo, rispose che l’amministrazione di Sestri Levante ha deciso di affidare un incarico professionale finalizzato alla redazione di uno studio di fattibilità.

L’incarico è stato conferito e lo studio sviluppato ma, secondo quanto risulta agli uffici comunali, non ne sono al momento in programma atti approvativi. Per quanto riguarda i possibili finanziamenti delle opere, interpellato al proposito, il competente settore politiche agricole e della pesca ha comunicato la possibilità di intervenire con i fondi FEAMP, sulla misura 1.43 “porti, luoghi di sbarco”. Lo stesso settore ha sottolineato la necessità di arrivare rapidamente a una delle stime dei costi delle opere, e a una verifica degli interventi finanziabili poiché il primo bando presumibilmente sarà già attivato a primavera>. Conti aggiunge che <Di fronte all’immediata disponibilità della Regione Liguria fa da contraltare il ritardo, ormai cronico, del Comune di Sestri Levante>.

 

Torna su
error: Contenuto protetto!