News

Poliambulatorio di Recco, M5S: “Da un anno mancano personale e servizi”

Recco. Il M5S ha discusso oggi in consiglio regionale un’interrogazione sul poliambulatorio recchese: <Molte parole, tante buone intenzioni, ma di fatti concreti neanche l’ombra – commenta Fabio Tosi, portavoce in Regione -. L’assessore Viale continua a ripetere che è in atto una riorganizzazione generale dell’Asl 4 e che l’offerta sanitaria sarà ulteriormente ampliata. L’ennesima promessa da parte della Giunta Toti, cui, però, non seguono i fatti che un’intera comunità attende. Ad oggi risultano sospesi diversi servizi di diagnostica e ambulatoriali, tra cui dermatologia, reumatologia, ortopedia e chirurgia vascolare con esame strumentale ecodoppler. Alcuni di questi mancano ormai da quasi un anno, in seguito al pensionamento del personale e al mancato turnover. Non ci fermeremo certo qui e continueremo a vigilare affinché sarà reclutato il personale medico necessario e ripristinati, così, i servizi essenziali del poliambulatorio. Come continueremo a far pressing alla Giunta per sincerarsi che il nuovo mammografo sarà effettivamente destinato entro settembre al Poliambulatorio recchelino, come promesso da Viale in risposta sempre a una nostra interrogazione. Cittadini e utenti di Recco e dei territori limitrofi, così come i tanti turisti che nella stagione estiva si preparano ad affollare la riviera, non hanno bisogno di parole ma di un presidio sanitario che torni ad essere all’altezza dei propri standard e del meraviglioso golfo che serve>.

Torna su
error: Contenuto protetto!