News

“Motori in Agorà”, appuntamento a maggio sul lungomare di Lavagna

Lavagna. Torna “Motori in Agorà” manifestazione organizzata dall’associazione culturale l’Agorà di Lavagna, giunta alla seconda edizione. Si terrà il 20 e 21 maggio sul lungomare; in caso di pioggia verrà spostata al 27 e 28 maggio. L’obiettivo è quello di creare una grande vetrina di tutto ciò che riguarda il mondo motociclistico con delle novità per gli appassionati: nell’antistante piazza Milano ci saranno esibizioni dinamiche, stunt, trial, mini moto, gimkana e prove libere, il servizio barber di “Ada Fashion Beauty Box”  per barba ebaffi, e Nadir Lucchesi effettuerà dimostrazioni di tattoo e modificazioni corporee. All’interno della manifestazione anche uno stand gastronomico d’eccellenza: in collaborazione con la Pro Loco di Camogli ci sarà infatti la famosa frittura di pesce di Camogli, oltre alle loro focaccette al formaggio, e ancora, sarà possibile degustare la marinatura delle orate di Lavagna in collaborazione con la la società “Aqua”, poi non mancherà la birra. Come sempre ricca pesca di beneficenza con premi offerti dalle ditte “Givi” ed “Evik”, e tanta musica. Gli organizzatori spiegano altresì che la manifestazione sostiene un progetto che è strettamente legato al territorio in collaborazione con associazioni locali:

si tratta di accessibilità turistica come valore aggiunto per l’intera città di Lavagna; Agorà si avvale della collaborazione dell’associazione “NoiHandiamo” di Sestri Levante, attiva nell’abbattimento delle barriere culturali e architettoniche che possono limitare la libertà della persona disabile con problemi motori. <Il sogno che vorremmo realizzare è quello di avere finalmente sul nostro litorale una spiaggia accessibile a tutti, accessibile a 360°. Con questo intento nei giorni scorsi abbiamo promosso un incontro con le associazioni di categoria che operano negli stabilimenti balneari e nelle spiagge libere attrezzate per cercare di capire quanto questo progetto sia fattibile e in che modo, ottenendo un’ottima risposta di partecipazione e di interessamento, al termine del quale tutti hanno convenuto che riuscire finalmente a realizzare una spiaggia accessibile anche a Lavagna, sia ormai una priorità>, aggiugono i membri di Agorà. L’associazione pertanto donerà parte del ricavato della manifestazione “Motori in Agorà” a “NoiHandiamo”. Il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di quanto necessario alla creazione della prima spiaggia accessibile a Lavagna.

 

 

Torna su
error: Contenuto protetto!