Senza categoria

Ripetitore vicino alla scuola, esposto in Procura di 417 rapallesi

divieto balneazione

Rapallo. Cittadini preoccupati, per un ripetitore con 4 antenne nei pressi dell’istituto “Liceti” di Rapallo, presentano un esposto alla Procura della Repubblica. L’esposto, è stato depositato a fine marzo, nei confronti di due importanti gestori, in merito all’installazione di una stazione radio base per la telefonia mobile con “potenza massima irradiata superiore a 20 watt”. Il documento è stato firmato  da 417 cittadini con l’intento di far attivare la Procura della Repubblica di Genova affinché esamini l’opportunità di una verifica su eventuali rischi per la salute della popolazione. “Rapallo – sostiene un professionista firmatario dell’esposto che ha confermato il deposito dell’atto – sembra vi siano già installati 40 ripetitori per la telefonia mobile. Quello che chiediamo è se questa installazione di otto metri di altezza che comprende due ripetitori per gestore siano nocivi per la salute degli studenti del Liceti (oltre 700) e degli insegnanti”.

 

Torna su
error: Contenuto protetto!