News

Accoltella la figlia, perizia psichiatrica sul genitore

Chiavari. Una perizia psichiatrica e due visite del medico legale: sono le novità nella vicenda del padre che ha accoltellato la figlia di 12 anni, a Chiavari, in un momento di scoramento a causa di problemi economici. L’accusa, nei confronti dell’uomo, di origine ecuadoriana, è tentato omicidio. La perizia psichiatrica è una delle strade che sta percorrendo il legale, Fabio Curatola, difensore del 42enne finito in carcere. L’avvocato difensore vuole chiarire se al momento dell’aggressione alla figlia il suo assistito era capace di intendere e volere. Lo stesso legale ha nominato anche un medico legale, Gustavo Mari (incarico accettato gratuitamente per aiutare una famiglia in difficoltà) per una consulenza tecnica riguardo alle ferite autoinferte dall’uomo alle braccia e quelle, invece, causate alla figlia. Se le ferite dovessero essere considerate non gravi il legale potrebbe chiedere al pm di attenuare l’ipotesi accusatoria in lesioni gravi.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!