News

Carnevale della Zucca a Moneglia, tutto pronto per domani, domenica 12 marzo

Moneglia. Moneglia festeggia il Carnevale della Zucca, che quest’anno taglia l’importante traguardo delle 25 candeline. Appuntamento domani, domenica 12 marzo, dalle ore 14.00. La festa si ispira alla storia popolare che trae la sua origine dallo storico dualismo cittadino. Infatti il torrente San Lorenzo divide in due Moneglia: Levante e Ponente. Nel corso dei secoli fra gli abitanti delle opposte sponde è successo di tutto:

lotte, processioni che non potevano oltrepassare i ponti, dispute su terre, confini, eredità, famiglie, matrimoni, notari in piazza a dirimere liti e…zucche. Perché da un seme di zucca caduto sulla sponda di Ponente si sviluppò una pianta che, dopo aver attraversato il torrente, portò le sue zucche, belle e tonde, sulla sponda opposta.  Per gli abitanti di levante furono minestroni e frisceu, per quelli di Ponente occasione di nuove liti. Di chi erano le zucche? Di Ponente per diritto di nascita o di Levante per diritto di crescita? Ai posteri l’ardua sentenza che ispirandosi alla vicenda hanno organizzato il Carnevale. Sull’onda del successo delle passate edizioni, la Pro Loco di Moneglia in collaborazione con le altre associazioni e con il patrocinio del Comune, hanno stilato un ricco programma di intrattenimento che prevede musica, balli ed animazione per i più piccoli, ma soprattutto l’attesa sfilata di carri allegorici, dei gruppi mascherati e maschere singole che scenderà lungo via Liberazione per poi attraverso le vie del centro creando un evento adatto a tutte le età. Sul palco una giuria selezionata valuterà carri, gruppi e singole maschere partecipanti assegnando i relativi premi; al termine seguirà la consueta rottura della pentolaccia per tutti i bambini.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!