News

Terrorizza la ex moglie con polli decapitati, arrestato 40enne

Casarza Ligure. Usa due polli decapitati per spaventare la ex moglie: è solo una delle azioni messe in atto da un 40enne di Casarza Ligure. Dalle minacce telefoniche all’invio di messaggi passando pure al danneggiamento dell’auto: questa escalation di violenza, iniziata a dicembre, è finita poche ore fa quando i carabinieri, dopo un ‘indagine, hanno arrestato l’uomo. L’uomo, che è stato rintracciato con il suo camper nei pressi di Casarza Ligure, deve rispondere di atti persecutori, minaccia grave danneggiamento e violazioni degli obblighi assistenziali poichè da oltre quattro mesi non versa più l’assegno di mantenimento per i figli minori. Ma non è tutto perche’ il 40enne è stato denunciato anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di arma: i militari hanno trovato e sequestrato 25 grammi di hashish, una balestra con diversi dardi e una mannaia.

 

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!