News

Turismo, per la prima volta nel Tigullio il “Meeting Suisse & Europe”

Tigullio. Per la prima volta nella sua storia ventennale, “Meeting Suisse & Europe” arriva in Liguria. Il workshop, che dal 1996 è organizzato a Lugano, rappresenta un appuntamento fisso per tour operator del Centro-Nord Europa, e nel 2017 si svolgerà nel Tigullio; precisamente venerdì 24 febbraio, nell’ex convento dell’Annunziata di Sestri Levante, dove 45 selezionati buyer internazionali incontreranno 60 espositori provenienti da tutta Italia in un calendario di 1.200 incontri, mentre il 25 febbraio gli stessi operatori trascorreranno una giornata alla scoperta di Chiavari e Framura e dei sapori del territorio.

<Ospitare un evento di settore di richiamo internazionale> ha detto l’assessore regionale al turismo Gianni Berrino, <rappresenta un risultato importante per tutta la Liguria e un’opportunità straordinaria per le imprese e gli operatori del comparto turistico non solo del Tigullio e delle Cinque Terre, ma per tutto il territorio. Comunicare il brand Liguria è sicuramente una grande sfida che si può vincere con il lavoro in sinergia tra Comuni limitrofi, come dimostra l’esperienza tra Sestri Levante, Chiavari e Framura, che nel loro insieme hanno registrato 650 mila presenze nel 2016>. Dopo la prima giornata dedicata agli operatori del settore per gli incontri di business, nella seconda, sabato 25 febbraio, gli operatori saranno accompagnati alla scoperta dei comuni di Framura e Chiavari, attraverso un percorso di valorizzazione delle eccellenze locali composto da visite guidate, degustazioni, percorsi nella natura, tempo libero per lo shopping. Nel frattempo, l’ex convento dell’Annunziata sarà aperto al pubblico: i visitatori troveranno, oltre agli operatori del giorno precedente, una serie di espositori legati al territorio, per una giornata alla riscoperta non solo delle eccellenze enogastronomiche, ma anche delle tradizioni e della cultura locale attraverso laboratori, degustazioni, dimostrazioni. Tra le attività da segnalare, il campionato del pesto, la distribuzione del Bagnun, i laboratori “Indovina chi vive in miniera” a cura di Coop. TerraMare. E giovedì 23 febbraio, serata di benvenuto alla “Piscina dei Castelli” di Sestri Levante, organizzata dai tre Comuni insieme a Regione Liguria, Agenzia In Liguria e al consorzio Sestri Levante H&R.

 

 

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!