News

Città metropolitana, giornata del piano strategico e della trasparenza

Genova. Appuntamento dedicato a Genova, domani, mercoledì 8 febbraio nella sala consiliare di Palazzo Doria Spinola alle 14.30, per l’evento conclusivo con il sindaco metropolitano Marco Doria e il vice Valentina Ghio sulle linee e le proposte per il primo piano strategico della Città metropolitana di Genova, lo strumento più importante per definire con la partecipazione dei Comuni, delle comunità locali, di chi vive, studia e lavora sul territorio gli obiettivi di sviluppo, integrazione e coesione dell’area vasta metropolitana.

L’evento conclude il ciclo di incontri con gli enti locali, avviato a Chiavari il 23 novembre scorso e che in 21 focus group ha coinvolto finora 66 Comuni, 118 enti, associazioni di categoria, esperti. L’appuntamento coincide anche con la giornata dedicata dalla Città metropolitana alla trasparenza: dalle 10.00 alle 12.00 l’Urp di salita Santa Caterina ospiterà la presentazione “open” ai cittadini dei servizi e delle funzioni dell’ente anche con la navigazione assistita sul sito www.cittametropolitana.genova.it. <Con il piano strategico la Città metropolitana vuole costruire insieme ad enti e comunità locali uno strumento dinamico e il più possibile a misura del territorio,che declini i temi fondamentali per l’identità e gli assetti futuri di tutta l’area vasta, dialogando e misurandosi insieme con le funzioni dell’ente, dallo sviluppo economico in chiave blue & green ai servizi a rete dal ciclo dell’acqua a quello dei rifiuti, al trasporto pubblico locale, dalle strade alle scuole in un nuovo modello organizzativo, articolando anche un sistema di aree omogenee e progetti specifici>, dice Valentina Ghio. Tra le interazioni del nuovo piano strategico sono rilevanti anche gli interventi del progetto della Città metropolitana con 40 milioni di euro per scuole, strade, rischi idrogeologici e servizi dei Comuni che stanno per essere finanziati dal Cipe nel bando nazionale periferie.

Premi per inserire un commento

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
error: Contenuto protetto!